Tania and Guillermo
allestimento floreale per matrimonio a Borgo Egnazia

Il design di questo matrimonio è stato frutto di un intenso lavoro di ricerca di materiali che rispettassero lo stile del luogo. Borgo Egnazia è il primo esempio di quell'architettura che ha reinterpretato le tipiche masserie pugliesi, creando un inconfondibile rustic-chic "made in Puglia", dove gli strumenti di lavoro nei campi diventano elementi decorativi ripetuti e ordinati che sembrano proliferare sulle pareti bianche di calce. Tutti gli ambienti sono arredati con tessuti naturali e oggetti che richiamano ad un maggiore contatto con la terra, con la natura...  un vero e proprio ritorno alle origini.
E così abbiamo scelto di decorare la tavola con cestini di corda fatti a mano che contenevano fiori e frutta secca, candelieri in ceramica pugliese, frutta di stagione e frutta secca anche sulla tavola, e infine coppette oro antico e runner di pizzo bianco per un tocco romantico e un pò retrò. Le composizioni di fiori erano delle vere chicche di fiori molto eleganti, dai toni accesi. Fa da padrona sua maestà la bouganvillea per ricordarci ancora una volta che siamo in Puglia.
Una delle particolarità di questo matrimonio, oltre alla sposa in un sobrio abito da sera nero, è stata la cerimonia simbolica. Sono stati proprio Tania e Guillermo a creare un rito personalizzato, particolarmente denso di significati, che si è svolto (in piano B) nella suggestiva chiesetta del borgo. Gli aperitivi sono stati serviti tra le tradizionali bancarelle pugliesi, decorate con fiori, frutta e verdura locali. A seguire, l'immancabile party sulla spiaggia di Cala Masciola.

Event production and design Chic weddings in Italy

Location Borgo Egnazia

Photo Giuli & Giordi

Micrortaggi Migreen food