Murgia wedding inspiration shooting

Una inedita Puglia

Con Valentina e Cristina abbiamo ambientato un immaginario matrimonio tra Alberto e Anju nel parco Nazionale dell'Alta Murgia, per rappresentare una parte della Puglia, ai più sconosciuta, perciò ancora autentica e selvaggia. Il sole bacia tutto l'anno questa terra (la mia terra), così arida e rocciosa, dall'aspetto quasi lunare. La cornice ideale per un matrimonio rustico, informale, dal sapore un pò bohémien....
Anju, la sposa, ha scelto tra un candido bouquet di peonie e biancospino, e un bouquet di origano essiccato, proprio come quelli che il nonno di Alberto appendeva al soffitto della sua masseria.
Per la cerimonia abbiamo usato solo fiori secchi, accompagnati da elementi decorativi sorprendenti, come la paglia o i mazzolini di origano.
Per la tavola non abbiamo avuto paura di creare un runner di pietre murgiane, disseminate di candele, su una tovaglia di leggerissimo lino. Nulla è scontato su questa tavola: dalle ceramiche decorate a mano, ai dettagli vintage, fino ai segnaposto acquerellati con i colori del tramonto Murgiano.
Anche per il centrotavola solo fiori secchi e soffici pampas. In questa tavola così brulla, tutta la luce si concentra sugli elementi di ceramica fatti a mano, coloratissimi pezzi unici che ci ricordano l'anima gioiosa del Sud. 

Wedding Planner Cristina Firotto

Photo Valentina Oprandi

Location: Agriturismo Lama di Luna.
Piatti realizzati a mano forniti da Dishesonly.
Stationery realizzata da Poeticalligraphy. 
Abito di pizzo macramè fatto a mano da Alessia Baldi.
Gli accessori di bronzo e ottone di Ilaria_little things.
Il tocco fresco e naturale di Emilia Imbrogno makeup.

Guarda questo shooting su Rock my wedding